Parte il bike sharing a Bacoli, il trasporto pubblico in bici con 4 postazioni

Il bike sharing è un servizio di condivisione della bicicletta che permette di raggiungere un luogo o di vivere una parte della città in bici, percorrendo brevi tratti di strada. Il Comune di Bacoli lo metterà a disposizione prima dell’estate.

Il bike sharing è un servizio di trasporto pubblico diffuso in tutta Europa, diverso dal semplice noleggio bici. Le postazioni saranno dislocate in punti strategici della città per utenti che possono prelevare la bicicletta in una ciclostazione e consegnarla in un’altra vicina alla propria destinazione.

Stiamo per partire con il bike sharing. – ha detto il sindaco di Bacoli Josi Gerardo della RagioneTrenta bici a pedalata assistita, quattro ciclo-postazioni sparse in tutta Bacoli. Da Miseno al Fusaro. Alle fermate dei treni, nei parchi pubblici. Un nuovo modo di vivere la città. Partiremo con le colonnine per ricaricare le bici; le card e le app per poter pagare il servizio. A tariffe agevolate. Utilizzando un finanziamento di 115.000 € che abbiamo ottenuto dal Ministero per lo Sviluppo Economico. Saremo pronti prima dell’estate, entrando in sinergia con quanto già programmato da Federalberghi Campi Flegrei. E facendo rete con i privati che vorranno investire ed arricchire gli stalli, aumentando l’offerta per i cittadini. Un passo alla volta“.

La delibera del Comune.

Potrebbe anche interessarti