Giovani imprenditori napoletani donano culle pediatriche al Monaldi grazie al ricavato delle vendite di un libro

Monaldi culle

Coniugare beneficenza, impresa e solidarietà. Il Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriali di Napoli ha deciso di donare delle culle pediatriche al Reparto Uoc di Cardiologia e Utic pediatrica dell’Ospedale Monaldi.

Una donazione che è frutto del ricavato delle vendite del Libro “Un Affare di Famiglia – Storie romantiche dei Giovani Imprenditori”, distribuito da Guida Editori con il supporto di alcuni Club Rotary della Campania. L’idea iniziale è stata quindi quella di scrivere un libro che raccontasse le storie delle imprese famigliari della nostra Regione. 184 pagine in cui si racconta come:

“L’azienda di famiglia è essa stessa famiglia. Motivo di lunghe incomprensioni, motivo di fugaci successi. Una pietra sulla quale costruirsi, un luogo dove sperimentarsi ma soprattutto custode di romantiche storie”.

Un progetto (quelli di donare culle al Monaldi) nato grazie all’impegno del Gruppo di Lavoro “Business Family”, coordinato dal Vice Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Unione Industriali Napoli, Salvatore Formisano. Il libro vuole dare risalto e valore alle nostre aziende che rappresentano oltre che un patrimonio imprenditoriale anche e soprattutto un patrimonio culturale.

Domani, presso il Centro Studi dell’Ospedale dei Colli Monaldi alle ore 11 si terrà la Conferenza stampa dell’iniziativa. All’evento interverranno il Presidente di Unione Industriali Napoli Vito Grassi, il Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori Uin Vittorio Ciotola, il Rappresentante Rotary Club Francesco Natale, il Direttore Generale Aorn Colli di Napoli Maurizio Di Mauro, il Primario Maria Giovanna Russo e il Cardiologo interventista Giampiero Gaio.

 

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più