Coronavirus, i casi in Campania salgono a 157, due i guariti. Napoli la più colpita

coronavirus campania

Il governatore Vincenzo De Luca ha reso noto i nuovi dati sul numero dei campani trovati positivi al tampone sul coronavirus. Sono 157 i nuovi casi. Questo il bollettino odierno pubblicato anche sul sito della Regione Campania:

“L’Unità di Crisi della Protezione civile della Regione Campania comunica che tra la notte scorsa e la mattinata odierna sono stati esaminati 87 tamponi presso il centro di riferimento dell’ospedale Cotugno. 10 di questi sono risultati positivi. Come per tutti gli altri, si attende la conferma ufficiale da parte dell’Istituto Superiore di Sanità.

Totale positivi in Campania: 157, di cui 2 guariti, 1 deceduto.

Riparto positivi per provincia:

Provincia di Napoli: 100 (di cui 56 Napoli, 16 Asl Napoli 2, 28 Napoli 3)
Provincia Caserta: 26
Provincia Salerno: 17
Provincia Avellino: 7
Provincia Benevento: 2

Altre province italiane: 5″

Il numero di decessi al momento è solo di uno perché ogni caso deve essere validato dall’Istituto Superiore della Sanità (anche se sono di più, almeno tre). Mentre i dati del laboratorio del Cotugno vengono diffusi con dodici ore di ritardo. Sul sito della Protezione Civile sono stati diffusi quelli generali relativi all’Italia: oggi si contano 10590 positivi e 827 morti totali.

E’ ancora presto per capire se le nuove misure restrittive varate su tutta Italia stanno funzionando. Al momento rispetto al bollettino di ieri si registrano 10 nuovi casi in più nella nostra Regione che rispetto alle altre ha adottato misure ancora più restrittive come la chiusura di barbieri, parrucchieri, fiere e mercatini. Oltre a vietare la consegna di cibo d’asporto dopo le 18.

 

Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come si previene

 

Potrebbe anche interessarti