Coronavirus, c’è un primo decesso a Sorrento. Il sindaco Cuomo: “Non è solo un numero ma una persona”

decesso sorrento

Purtroppo in Campania si registra un’altra vittima per coronavirus. Se ieri gli ultimi dati della Regione mostrano un trend non molto in crescita (77 casi su quasi mille tamponi esaminati), la settimana inizia con un altro decesso per colpa di questo virus. A darne notizia è il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, con un post su Facebook.

“Purtroppo si registra a Sorrento la prima vittima: un paziente il cui quadro clinico, già critico, è stato aggravato dal coronavirus Covid-19. Non è solo un numero, ma una persona che conoscevo bene e che stimavo

I familiari, ai quali va il mio personale cordoglio e quello dell’intera amministrazione comunale, sono già da giorni in isolamento ed in attesa dei risultati del tampone. In questo momento di dolore, uniamoci nella preghiera e nella vicinanza ai nostri concittadini colpiti dal lutto e a chi vive ore di angoscia in attesa di un tampone o dei risultati dell’esame.
Sono giorni difficili ma si possono superare se ognuno di noi continuerà a fare la propria parte.
Voi #restateacasa”.

Il primo cittadino aggiorna costantemente dei casi che ci sono nella penisola Sorrentina. Soltanto sabato 21 marzo parlava di un totale di 6 persone trovate positive.

“C’è una quarta persona risultata positiva al coronavirus Covid-19. Era stato ricoverato, con tutte le precauzioni del caso, all’ospedale di Sorrento. Una volta giunta la conferma del tampone, è stato trasferito al Covid Hospital di Boscotrecase. Sale così a sei il numero dei casi in penisola sorrentina.
Continuerò ad aggiornarvi sulla situazione”.

La notizia del decesso viene data anche dalla pagina Facebook del Comune che riprende le parole del sindaco.

 

Potrebbe anche interessarti