Maxisequestro di igienizzanti per mani non a norma nel Napoletano: 3 denunciati

Gli agenti dei commissariati dell’Arenella e di Giugliano-Villaricca, con il supporto della Compagnia della Gdf di Giugliano, durante un controllo effettuato presso un magazzino di stoccaggio merci in corso Italia presso Villaricca, hanno sorpreso tre persone impegnate nell’attività di confezionamento di gel igienizzanti per le mani.

Gli agenti hanno trovato ed in seguito sequestrato numerose scatole di prodotti già realizzati, pronti per essere messi in vendita ed altre scatole contenenti invece alcuni flaconi vuoti e delle etichette. Inoltre sono state rinvenute 25 taniche di candeggina da 5 litri ciascuna che molto probabilmente venivano utilizzate per la realizzazione del prodotto.

Sono state sequestrate in tutto 5060 confezioni contenenti diversi prodotti detergenti, tra i quali dei gel igienizzanti per mani che non erano conformi alle normative sanitarie essendo anche privi di tracciabilità, della documentazione riguardante il brevetto e di tutte le necessarie autorizzazioni.

Secondo quanto riportato da Ansa.it, la società a cui fa riferimento l’intera attività effettuava vendite on line, attraverso anche alcuni noti siti di e-commerce a prezzi maggiorati. Oltre al sequestro di tutto il materiale, i tre soci dell’attività G.C., P.F., 39enni con precedenti di polizia, e I.B. 40enne, tutti napoletani, sono stati denunciati per manovre speculative su merci e frode in commercio.

Alcuni giorni fa, all’interno di una profumeria di Arzano, sono state sequestrate 773 confezioni di igienizzante spray per mani, poste in vendita senza l’indicazione delle previste autorizzazioni ministeriali.

Potrebbe anche interessarti