Coronavirus, valvole per ventilatori da donare agli ospedali: l’idea di giovani napoletani

Valvole per ventilatori da donare agli ospedali. E’ questo l’obiettivo di alcuni giovani napoletani del laboratorio di riciclo di rifiuti di plastica e metalli Re-Made in Rione Sanità”.

I ragazzi vorrebbero sfruttare le stampanti 3D per realizzare queste valvole ed aiutare i medici contro l’emergenza coronavirus.

Ieri abbiamo letto delle maschere d’emergenza per respiratori ospedalieri nate dalla collaborazione tra Isinnova e l’Ospedale di Chiari. – hanno spiegato –  Con una stampante 3D hanno prodotto la valvola necessaria per la produzione di maschere C-PAP, la cui carenza sta diventando una problematica per diversi ospedali italiani investiti dall’emergenza #Covid19. Il progetto è stato subito reso disponibile online e quindi stamattina ci siamo catapultati al laboratorio per provare a realizzarne un prototipo anche noi e nel caso metterle a disposizione gratuitamente degli ospedali del territorio che ne hanno eventuale bisogno. Se il prototipo dovesse essere della qualità necessaria ci renderemo disponibili alla produzione. Noi ci stiamo provando. Incrociamo le dita“.

Pare che le dopo le prove di stampa i respiratori funzionino bene. Ora sono pronti ad inviare le valvole dove è necessario, compresi gli ospedali del territorio.

LEGGI ANCHE
Torre del Greco. Emergenza coronavirus: agli anziani consegna a casa di farmaci e cibo

Potrebbe anche interessarti