Coronavirus, Simeone chiede ad Anm di prorogare la scadenza degli abbonamenti

Nino Simeone, presidente della Commissione infrastrutture e mobilità del Comune di Napoli, ha inviato una lettera al presidente del Consorzio Unico Campania Gaetano Ratto, all’amministratore unico di ANM Nicola Pascale e all’assessore ai trasporti di Palazzo San Giacomo Enrico Panini. Nella lettera Simeone, per sostenere tutti i cittadini in questo momento di difficoltà a causa del Coronavirus, chiede all’Anm la possibilità di prorogare la scadenza degli abbonamenti mensili ed annuali per il tempo in cui non è stato possibile usufruirne a causa dell’emergenza.

“Alla luce delle varie segnalazioni pervenute alla scrivente Commissione – scrive Simeone, secondo quanto riportato da IlMattino – relative al mancato utilizzo degli abbonamenti mensili e annuali per il periodo legato all’emergenza Coronavirus, si chiede di valutare la possibilità di prorogare gli stessi per il tempo di cui non si è usufruito del servizio già pagato.

Si tratterebbe quindi di rendere valido l’abbonamento mensile di marzo, per il primo mese utile successivo al cessato stato di emergenza e prorogare invece quello annuale per i mesi relativi a tutto il periodo emergenziale, avendo sempre come riferimento iniziale il mese di marzo.

Tale richiesta – conclude il consigliere Simeone – scaturisce dal fatto che, essendo quasi tutti i lavoratori impegnati in attività di “lavoro agile” da casa e gli studenti invece in “tele didattica” sempre da casa, si penalizzerebbero notevolmente queste categorie nonché tutti coloro che non stanno usufruendo dei mezzi pubblici, non per propria volontà”.

LEGGI ANCHE
Anm. Nuovo bus per andare al mare a Posillipo e Marechiaro: ecco gli orari e i prezzi

Potrebbe anche interessarti