Campania, pronto il piano sociale: 500 milioni per attività e aiuti alle fasce deboli

piano sociale campaniaPronto il Piano Sociale della Regione Campania. Ad annunciarlo il presidente Vincenzo De Luca, nel suo aggiornamento settimanale sull’emergenza Coronavirus.

Si tratta di un piano di investimenti nel campo delle attività professionali e delle politiche sociali. Domani mattina verrà presentato dalla Regione, e garantirà risorse finanziarie per almeno 500 milioni di euro. Nel Piano Sociale della Campania sono comprese misure di sostegno per gli affitti, contributi alloggiativi, credito agevolato per le imprese.

Ma il piano prevede anche specifici interventi sulle politiche sociali. Tra questi sono compresi aiuti alle fasce deboli, interventi di aiuto nelle aree con insediamenti di immigrati (Castel Volturno e la Piana del Sele, per citarne alcuni), interventi volti a tutelare le donne. È inoltre previsto un programma di sostegno al turismo, nonché ad aziende di tutti i tipi che hanno subito perdite pesanti nell’ultimo periodo.

In precedenza, De Luca aveva già annunciato che in ogni caso, al di là delle attività produttive, la Regione fosse impegnata a recuperare tutte le risorse indispensabili per dare sostegno in primo luogo ai pensionati al minimo, alle famiglie con disabili, e giovani professionisti.

Faremo un lavoro di semplificazione burocratica“, ha annunciato De Luca a proposito del piano sociale della Regione. “Lo sforzo è di individuare le procedure più rapide possibili“. E a questo proposito ha concluso: “È un piano di grande complessità, ma ne parleremo nello specifico domani mattina, fornendo informazioni utili alle imprese e a tutti i diretti interessati“.

 

Potrebbe anche interessarti