Campania, picco di contagi previsto per fine aprile: l’annuncio di De Luca

coronavirus tocilizumabNel suo aggiornamento settimanale sull’emergenza Coronavirus, Vincenzo De Luca si sofferma in particolare sulla situazione in Campania, specificando che il picco di contagi è previsto per la fine del mese di aprile.

Contiamo di avere il picco per fine aprile-inizio maggio“, ha affermato De Luca. “Ciò significa che da quel momento ci avvieremo verso una riduzione dei contagi fino ad arrivare alla somma 0″. La settimana scorsa, il presidente della Regione aveva invece annunciato che il picco in Campania si sarebbe verificato fra il 3 e il 5 aprile.

E aggiunge: “In questi giorni abbiamo riscontrato rilassamenti intollerabili. Ho chiesto l’invio di altre 300 unità delle forze armate in Campania a sostegno delle forze di polizia per il controllo del territorio. Abbiamo troppe realtà nell’area metropolitana della Regione in cui c’è disinvoltura che fa paura”.

Infine, De Luca fa alcune considerazioni di carattere generale: “Abbiamo rilevato la fragilità dell’Italia in queste ore, in queste settimane, oltre che la nostra fragilità come individui. È cambiata la gerarchia dei valori, conta di meno la corsa ossessiva ai soldi, cominciamo ad apprezzare le cose semplici antiche che hanno reso felici i nostri padri e madri.

Abbiamo imparato che possiamo dirci un popolo maturo quando valutiamo la politica. A volte ci lasciamo trascinare da promesse, illusioni, ma capiamo che la politica seria ha bisogno di tempi medi e lunghi. E siamo chiamati ad imparare che il valore della politica è legato alla capacità che la politica ha di tutelare la vita delle persone. Queste sono cose positive che possiamo acquisire da questo periodo”.

Potrebbe anche interessarti