Campania, comincia oggi la distribuzione delle mascherine alle farmacie

Comincia oggi in Campania la distribuzione di mascherine alle farmacie: ad annunciarlo è l’Unità di Crisi della Regione con una nota.

Inizia da oggi la distribuzione alle farmacie della Campania delle prime 500.000 mascherine acquistate dalla Regione. Questo primo blocco, come da protocollo con Federfarma e Assofarma, sarà distribuito prioritariamente alle fasce deboli partendo dall’esenzione ticket, alle persone anziane, e a quelle che hanno terminato la quarantena.

Dall’inizio della settimana prossima, poi, le mascherine saranno distribuite a tutte le 1.800 farmacie della Campania e, progressivamente, ai medici di famiglia, e quindi alle famiglie campane prima di renderne obbligatorio l’uso per tutti, all’esterno delle abitazioni, in vista dell’imminente Fase 2. La Regione, che ne acquisterà tre milioni, ha già avuto la disponibilità da Poste Italiane alla consegna diretta delle mascherine nelle prossime settimane.

La Campania continua così ad attrezzarsi perché tutti possano disporre della propria mascherina entro l’inizio della fase 2. “Per mesi indosseremo le mascherine”, ha dichiarato De Luca nel suo ultimo aggiornamento. “XCi stiamo avviando verso una grande produzione e distribuzione ai vari enti della città, e partirà una prima distribuzione di massa sui soggetti più deboli in maniera gratuita”.

“In Lombardia, come avete visto, il governatore ha fatto un’ordinanza per rendere obbligatorio l’uso della mascherina quando si è fuori di casa. Noi non l’abbiamo ancora fatto perché vogliamo prima mettere in produzione 3 milioni, 3 milioni e mezzo di pezzi. Raggiunto questo obiettivo, alla fine del mese emetteremo anche noi un provvedimento che renda obbligatorio l’uso della mascherina.

Potrebbe anche interessarti