De Luca: “Ho terrore di una ripresa di contagio: troppa allegria e gente sportiva”

de lucaAnche oggi, come ogni settimana, Vincenzo De Luca ha parlato ai cittadini della Campania. Proprio in apertura della diretta ha espresso rammarico per la situazione politica del Paese, caratterizzata da contrasti e mancanza di unità. Si è scagliato in modo particolare contro chi è in astinenza da tweet, il nuovo modo, per alcuni, di fare politica.

LA FASE 2 IN CAMPANIA

Vincenzo De Luca ha annunciato che verranno fatte verifiche ogni 14 giorni, un periodo di tempo che corrisponde al tempo di incubazione. Ogni due settimane si dovrà capire se ci sono state conseguenze rispetto alle decisioni prese, ossia se a una maggiore apertura corrisponde un aumento dei contagi. “Io ho il terrore di una ripresa di contagio. Vedo in giro troppa allegria, troppa disinvoltura, troppa gente sportiva. In Campania tutto è cominciato da tre persone contagiate, tutte provenienti dal Nord. Quando hai un contagio si scatena una reazione a catena, io ho il terrore di tornare in quella situazione e dobbiamo sapere che abbiamo, in Italia, centinaia di migliaia di persone asintomatiche. Non dobbiamo vivere di angoscia, ma dobbiamo essere consapevoli”.

Potrebbe anche interessarti