100 mascherine saranno donate al Santobono-Pausilipon: anche Noemi le avrà

Napoli. Nella mattinata di oggi 5 maggio verranno consegnate all’ospedale pediatrico Santobono-Pausilipon 100 mascherine protettive destinate ai bambini. Ad occuparsi della distribuzione saranno il consigliere Francesco Emilio Borrelli e Enzo Vasquez, responsabile del settore Ambiente dei Verdi di Napoli.

Tra i destinatari dello splendido omaggio c’è anche la piccola Noemi, la bimba che un anno fa fu colpita da un proiettile mentre passeggiava con la nonna nei pressi di piazza Nazionale.

Le immagini scelte per le mascherine, rievocano il mondo della fantasia e dei cartoni, tanto amato dai piccoli, Topolino nello specifico renderà ancora più belli i volti di splendidi bambini.

L’ammirevole iniziativa parte da un’idea dell’azienda di pelletteria Marsè con sede ad Arzano, persone di buon cuore che, ancora una volta mettono al servizio degli altri il loro preziosissimo lavoro. Come sappiamo le mascherine in questi ultimi due mesi sono introvabili, il più delle volte sono troppo grandi per i bimbi. Grazie a questo benefico aiuto saranno in tanti a poter finalmente averne una che si adatti perfettamente alle loro faccine.

Il titolare dell’azienda attiva nel campo della pelletteria Marsè di Arzano, insieme ad un paio di suoi operai, ha affiancato alla produzione della propria azienda quella per realizzare mascherine, anche pediatriche, da distribuire gratuitamente a chi ne ha bisogno. Si tratta veramente di un bel gesto, i bambini rappresentano il nostro futuro e vanno protetti, quindi sosteremo sempre iniziative come queste che ci fanno ben sperare per il prossimo futuro.” Queste le parole di Borrelli e Vasquez.

Potrebbe anche interessarti