Le detenute di Pozzuoli sfilano per un giorno

Detenute

Il carcere femminile di Pozzuoli ha da tempo attivato un programma di reintegrazione, il quale oggi si è trasformato in un progetto tutto al femminile. La casa di moda partenopea, Impero Couture, ha deciso di affidare i propri capi a 16 detenute, coadiuviate da 8 modelle di professione. L’evento si è svolto all’interno del carcere ed è stato realizzato dalla Commissione Pari Opportunità del Comune, in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Sociali.

La giornata si è conclusa con una passeggiata ” Italiana”: una delle detenute della casa circondariale ha indossato un abito tricolore, in riconoscenza della propria nazione e della speranza di riemergere, sperando e lottando per una vita diversa.

LEGGI ANCHE
Una mappa interattiva delle aree balneabili: bollino verde a Pozzuoli dopo 30 anni

Un’ idea veramente interessante, uno squarcio di luce che si abbatte sulla condizione di alcuni carceri maschili o femminili che poco hanno a che fare con il reinserimento. Sono queste le occasioni in cui concretamente si può far comprendere alle persone che: “se è vero che chi sbaglia paga è anche vero che a tutti è concessa una seconda chance“.

 

Potrebbe anche interessarti