Monte di Procida, rosario di palloncini liberato in aria arriva in Puglia

Una storia che ha dell’incredibile, e fa quasi pensare a un piccolo miracolo in questo mese dedicato alla Vergine Maria. Un rosario fatto di palloncini rosa e celesti è stato liberato da Monte di Procida nella serata di sabato 9 maggio, e dopo un volo di 130 chilometri è arrivato intatto in provincia di Foggia, andando ad atterrare su una casa di Rocchetta Sant’Antonio.

A ricevere questo splendido regalo dal cielo è stato un uomo di nome Massimiliano Accetturo. Dall’immagine legata al rosario, che raffigura la Madonna Assunta di Monte di Procida, Massimiliano ha capito da dove veniva la corona,e si è immediatamente attivato sui social. Questo il post pubblicato dall’uomo nel gruppo Facebook “Santa Maria Assunta in Cielo – Monte di Procida”:

Questa mattina, come per magia, mi vedo arrivare dal cielo questa corona del santo rosario fatta di palloncini, con un’immagine legata sotto della Madonna di Monte di Procida. Se l’avete lanciata voi, vi ringrazio da Rocchetta Sant’Antonio (Foggia)“.

L’aspetto più incredibile della vicenda è che Massimiliano è a sua volta molto devoto alla Madonna. “Sono un mariano, due volte l’anno sono a Pompei per la supplica alla Regina del Santo Rosario. Questa volta non sono potuto venire. Forse sarà una coincidenza, ma è arrivata la vostra corona da me“.

Insomma, un vero e proprio dono dall’alto che ha ridonato speranza a chi, come tanti di noi, ha visto le proprie abitudini stravolte a causa dell’emergenza coronavirus. Un regalo che da Monte di Procida è arrivato dritto in provincia di Foggia, dove qualcuno aveva più bisogno che mai di quel rosario.

Nei commenti al suo post, Massimiliano Accetturo non smette di ringraziare i montesi per questo segno di speranza, che alimenta la fede e accorcia qualsiasi distanza fisica.

Potrebbe anche interessarti