Pascale, addio alle file: cartelle cliniche e referti ora sono online

medico ricettaLa sanità campana continua a rinnovarsi. Il Pascale, polo di eccellenza per le cure oncologiche, dice stop alle file: cartelle cliniche e consulti medici ora sono online.

Proprio così: con il nuovo portale del Pascale, il ritiro dei documenti sanitari (cartelle cliniche, referti, esami) avviene online. Basta collegarsi al sito web ufficiale dell’Istituto e seguire le indicazioni che si nascondono dietro a semplici click. In questo modo, ognuno può consultare i documenti a cui è interessato.

Ovviamente i dati sono riservati. Vi si potrà accedere solo attraverso un Pin, che viene inviato al richiedente sul numero del cellulare rilasciato all’Istituto durante la fase della prenotazione. Uno dei punti forti di questo sistema è che il paziente potrà sempre collegarsi, visualizzare e scaricare i propri documenti sanitari prodotti dall’istituto, e addirittura potrà inviare i referti a un medico per un consulto.

Continua la nostra attività di facilitazione dell’accesso per i nostri pazienti“, afferma il direttore generale del Pascale, Attilio Bianchi. “La tecnologia al servizio dell’uomo. E, nello stesso tempo, la completa gratuità anche nel ritiro della cartella clinica. Grazie a tutti quelli che hanno collaborato al raggiungimento di questo obiettivo”.

L’innovazione del Pascale però non si misura solo online. Di recente, l’Istituto è entrato a far parte del nuovo Polo Oncologico Mediterraneo, che comprende anche l’Ascalesi, recentemente riaperto, e il CROM.

Potrebbe anche interessarti