Mascherine e anidride carbonica, interviene anche Ascierto: “La mascherina non deve spaventare”

Paolo AsciertoDa un po’ di tempo sul web stanno circolando delle notizie false sul fatto che l’uso della mascherina possa nuocere alla salute di chi la indossa, perché farebbe respirare molta più anidride carbonica. Secondo alcuni le mascherine sarebbero pericolose in quanto tolgono l’ossigeno, provocando un lento avvelenamento.

Dopo la smentita da parte del virologo Fabrizio Pregliasco, anche l’oncologo e ricercatore italiano Paolo Ascierto, è pronto a smentire la notizia. Insieme al duo comico Gigi e Ross e Fulvio Giuliani, Ascierto interviene nella rubrica Non Rompete le Righe, affermando che:“Ci sono due elementi importanti. Il primo è che in questo momento si ha meno paura, quindi non essendoci paura uno fa meno attenzione. Poi arrivano dei messaggi contrastanti. La mascherina è una forma di rispetto soprattutto nei confronti degli altri.

Più persone mettono la mascherina meno diffusione del virus abbiamo. La mascherina comunque pone una certa barriera,  fa si che si respiri un’aria con un maggior quantitativo di CO2 però questo è quello che noi facciamo quotidianamente in ospedale.

La devono mettere chi esce, chi va a fare la spesa, chi sta in posti affollati, questo non accade per 12 ore di seguito. Quindi utilizzarla in questo modo non da nessun rischio e nessun pericolo. Poi è chiaro che c’è l’irritazione perché ovviamente è un qualcosa di nuovo”.

Poi Ascierto tramite un post pubblicato su Facebook, in cui riporta il suo intervento a Non Rompete Le Righe, dichiara che: “I dati dei contagi sono abbastanza rassicuranti per il momento, ma la mascherina non deve spaventare. Noi medici la indossiamo tutto il giorno e, se correttamente aderente su bocca e naso, purtroppo può causare mal di testa o spiacevoli irritazioni dovute agli elastici e allo sfregamento con la pelle ma di certo NON al respirare anidride carbonica. È vero, può essere scomoda e fastidiosa, ma è l’unica protezione per noi e per chi ci circonda. Anche i miei amici Gigi e Ross e Fulvio Giuliani sono d’accordo, fidatevi di loro!”.

Potrebbe anche interessarti