Mascherine e anidride carbonica. Il virologo Pregliasco: “Bufala. Nessuno è mai morto di mascherina”

Mascherine e anidride carbonica: un accostamento su cui vertono dubbi e timori. Secondo alcuni le mascherine sarebbero pericolose in quanto tolgono l’ossigeno, provocando un lento avvelenamento. Si tratta di una vera e propria bufala che circola nel web, ma anche su alcuni manifesti. La smentita arriva da Fabrizio Pregliasco, virologo dell’università di Milano e direttore sanitario dell’Irccs Galeazzi, in un’intervista rilasciata a IlMattino.

Sulle conseguenze che derivano da un costante utilizzo della mascherina, Pregliasco ha risposto: “Può comportare semplicemente un fastidio, soprattutto per chi non l’ha mai indossata. Direi che si tratta più che altro di un approccio psicologico alla questione. Bisogna solo abituarsi.”

Non è pericolosa. Non mi risulta che nessun infermiere o chirurgo sia mai morto di mascherina. Anche prima del Covid-19, negli ospedali veniva utilizzata in molti casi anche per tutto il giorno. È  una protezione per chi lavora in ospedale e per i pazienti. Il personale sanitario, in tempi precedenti alla pandemia, ne usava 30 milioni ogni anno. E, ripeto, nessuno è mai morto indossandola.”

Per quanto riguarda la questione mascherine e anidride carbonica ha spiegato: “Voglio sottolineare che si tratta di un problema che non esiste. Abbiamo tutti presente una mascherina: come può essere in grado di non far passare l’aria? Non esiste alcuna difficoltà di afflusso di aria. Ripeto, è solo un approccio psicologico, dobbiamo abituarci e imparare ad usarla correttamente.”

Riguardo quest’ultimo punto ha suggerito di indossarla esclusivamente quando siamo in presenza di altre persone. “Ad esempio in auto da soli, quando si guida, non è necessaria.” – ha spiegato – “Eppure vedo persone che la portano.”

Sulle presunte problematiche causate ai soggetti asmatici ha sciolto ogni dubbio: Non comporta alcun problema aggiuntivo per le persone asmatiche. Ovviamente in caso di crisi legata all’asma, c’è il bisogno di toglierla. Ma di certo la crisi non arriva dall’indossare la mascherina.”

Dunque, ecco sfatato un falso mito: il nesso tra mascherine e anidride carbonica non ha alcuna valenza scientifica.

Potrebbe anche interessarti