Arrestato il neomelodico dalla doppia vita

Franco Laudati

Quando si dice la dura vita dell’Artista! Una vita turbolenta quella di Franco Laudati, 37enne di Giugliano, rapinatore di giorno e neomelodico dal discreto successo di notte.

L’aspirante cantante è stato portato in carcere qualche giorno fa con l’accusa di rapina in concorso e ricettazione, in concussione con il suo complice Gennaro Covelli, 37enne di Scampia. I due sono stati arrestati a seguito di una denuncia sporta dalla dall’azienda DHL di Casandrino che aveva prontamente contattato la polizia in seguito ad alcune anomalie del percorso registrate dall’antifurto satellitare.

Al momento dell’arrivo della polizia il neomelodico era alla guida di una Ford Ka intenta a “scortare” il furgone rubato.

Potrebbe anche interessarti