Lombardia, sms inviati per errore scatenano il panico dei cittadini: “Lei risulta contatto di caso di Coronavirus”

Coronavirus in Lombardia. Sembra che la situazione stia sfuggendo di mano. Dopo i preoccupanti dati di ieri, la Regione, per un errore tecnico, ha alimentato il panico dei cittadini.

Questi ultimi, infatti, hanno ricevuto un sms decisamente allarmante da parte della Regione: “Lei risulta contatto di caso di Coronavirus”. La lettura di quel messaggio avrà gettato nello sconforto la quasi totalità dei destinatari, che vivono ormai da mesi uno stato di terrore perenne.

Solo con un nuovo sms, in cui si comunicava di aver commesso un errore, gli animi si sono placati. La stessa Regione Lombardia ha pubblicato sul proprio sito un comunicato urgente rivolto ai cittadini. In esso si chiarisce l’accaduto: “Per un errore informatico, alcuni assistiti, hanno ricevuto nella serata di lunedì, 25 maggio, un sms”.

Si riporta poi il testo contenuto in esso: “ATS Milano. Gentile Sig/Sig.ra lei risulta contatto di caso di Coronavirus. Le raccomandiamo di rimanere isolato al suo domicilio, limitare il contatto con i conviventi e misurare la febbre ogni giorno. Se è un operatore sanitario si attenga alle indicazioni della sua Azienda”.

Per ovviare alle preoccupazioni indotte dall’insolito episodio, ha fatto seguito un ulteriore sms di rettifica, inviato nella giornata di ieri. La comunicazione termina scusandosi con i cittadini per il disagio arrecato, invitandoli a chiamare al numero 02/85781 per ulteriori chiarimenti.

Intanto il Coronavirus in Lombardia  attualmente concentra il numero più elevato di contagi dell’intero stivale.

Potrebbe anche interessarti