Torre del Greco riparte: il sindaco Palomba riapre il mercato alimentare e non da lunedì

palomba mercato

La città di Torre del Greco è pronta a ripartire. Dopo aver registrato nella fase iniziale dell’epidemia qualche contagio di troppo (con l’istituzione della zona rossa nell’area dei mercati), il sindaco Giovanni Palomba ha deciso di riaprire le attività mercatali che riguardano la vendita di beni alimentari e non alimentari. Il via è previsto per lunedì’ 1 giugno con la riapertura del mercato “in sede propria” di via Circumvallazione.

Firmata l’ordinanza n. 142 del 29 maggio che consente di disciplinare la ripresa delle attività mercatali, in particolare, di quelle relative al “Mercato su strada” di Largo Santissimo, via Falanga e via Teatro con relative traverse che potranno avvenire unicamente in via Circumvallazione, così da usufruire degli opportuni spazi fisici, in relazione alle misure di prevenzione e contrasto epidemiologico previste dall’Ordinanza regionale dello scorso 02 maggio.

Come si legge nel comunicato condiviso dal Comune di Torre del Greco:

Ad animare l’immensa area di via Circumvallazione – tutti i giorni, dal lunedì al sabato, dalle ore 06.00 alle ore 14.00 – saranno non soltanto i titolari delle relative concessioni, ma anche gli operatori già assegnatari di posteggio nella zona delle storiche piazzette della città, opportunamente ordinati e collocati su specifici posti individuati dagli agenti del Corpo di Polizia Municipale, guidati dal Comandante Salvatore Visone, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza e di distanziamento previsto dalle disposizioni governative. Sarà prioritario e fondamentale, infatti, sia per gli operatori commerciali che per i cittadini che parteciperanno alle attività mercatali, il rigoroso rispetto di alcune norme quali l’utilizzo obbligatorio delle mascherine e dei guanti – sostituibili, in alcuni casi, con una frequente igienizzazione delle mani; la messa a disposizione della clientela di prodotti igienizzanti, il distanziamento interpersonale di almeno un metro, il divieto di toccare alimenti e prodotti similari a mani nude, l’igienizzazione dei prodotti nel caso di vendita di beni usati, il divieto di sosta nell’area mercatale oltre il tempo strettamente necessario agli acquisti, e, per tutti, il divieto di fumare”.

Questo il commento del sindaco Giovanni Palomba:

“Abbiamo cercato di dare una disciplina tale che contemperasse l’esigenza dei commercianti e il bisogno dei cittadini, soprattutto alla luce del particolare periodo di crisi vissuto a Torre del Greco. La riapertura dell’area mercatale di via Circumvallazione e la possibilità di svolgere le attività su tutti i giorni, ci è parsa la soluzione più opportuna anche sulla base della particolare e vincolante normativa dei protocolli da adottare per il contenimento ed il contrasto del fattore epidemiologico, purtroppo, ancora in atto nella città. La presente soluzione, inoltre, ci permette al contempo di mettere ordine anche rispetto alla gestione delle piazzette del centro storico. Il mio personale ringraziamento, ai Dirigenti comunali e alla Polizia Municipale per il lavoro svolto a beneficio della comunità”.

 

 

Potrebbe anche interessarti