Nuova allerta meteo in Campania: possibili grandinate e raffiche di vento per 21 ore

allerta meteo

Nuova allerta meteo in Campania, questa volta di colore giallo. Dalle 24 di stasera 7 giugno e fino alle 21 di domani la Protezione Civile mette in guardia da possibile piogge e raffiche di vento. Venerdì c’era stata un’altra allerta meteo, di colore arancione.

Questo il comunicato della Protezione Civile della Regione Campania:

“La Protezione Civile Regione Campania ha emanato un avviso di avverse condizioni meteo per #piogge e #temporali valevole a partire dalla mezzanotte e fino alle 21 di domani sulle zone 1,2,3 (Zona 1: Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Zona 2: Alto Volturno e Matese; Zona 3: Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini).
Si prevedono: Precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio e temporale. Possibili raffiche di vento nei temporali. I temporali saranno caratterizzati da una incertezza previsionale e rapidità di evoluzione. Saranno possibili fulminazioni, grandinate e caduta di rami o alberi.
La conseguente criticità è di colore Giallo per rischio idrogeologico. Tra i principali scenari di impatto al suolo delle precipitazioni si segnalano:
– Ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale;
– Possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno;
– Scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse.
– Danni alle coperture e strutture provvisorie dovuti a raffiche di vento, fulminazioni, possibili grandinate e a caduta di rami o alberi.
La Protezione civile della Regione Campania raccomanda alle autorità competenti di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi, sia in ordine al dissesto idrogeologico che alle possibili conseguenze del vento”. 

Venerdì il Comune di Napoli dispose la chiusura di parchi e cimiteri. Si attendono comunicazioni in merito a questa nuova allerta.

Potrebbe anche interessarti