Il turismo in Campania riparte: boom di prenotazioni ad agosto

Turismo in Campania – pronti a ripartire. C’è ottimismo per quanto riguarda la ripresa dell’attività turistica nel territorio campano.

Le agenzie di viaggio della regione stanno registrando una ripresa delle richieste di consigli e delle prenotazioni di soggiorni sul territorio italiano e regionale. A renderlo noto sono i vertici della Fiavet Campania-Basilicata, l’associazione che riunisce i titolari delle agenzie di viaggio con sede nelle due regioni.

Tanti vacanzieri sono già a caccia di un hotel o di una casa-vacanze soprattutto in località balneari come Cilento, costiera amalfitana e penisola sorrentina. Sotto l’ottica del turismo in campania, proprio oggi la compagnia aerea Ryanair ha annunciato il ripristino di ben 29 rotte da e per l’aeroporti di Napoli.

Con l’arrivo dell’estate e la fine dell’emergenza sanitaria torna la voglia di viaggiare – spiega Ettore Cucari, presidente della Fiavet Campania-Basilicata – la durata della vacanza si riduce a una settimana, o anche di meno, e si tende a non allontanarsi troppo da casa. Il quadro complessivo, tuttavia, ci induce a un cauto ottimismo. Anche per questo abbiamo sollecitato la Regione a puntare con decisione sulla promozione del brand Campania Sicura“.

L’emergenza-Covid ha restituito alle agenzie di viaggio il ruolo di punto di riferimento per i clienti – conclude Ettore Cucari – i consigli e l’affidabilità delle agenzie, dotate per legge di autorizzazioni e assicurazioni contro i rischi civili, non possono essere sostituiti dalle prenotazioni online, specialmente per le vacanze più costose. Ora che le restrizioni ai viaggi stanno progressivamente cadendo, dunque, aspettiamo i clienti nei nostri uffici per programmare le loro vacanze in Italia e all’estero”.

Potrebbe anche interessarti