Coronavirus Mondragone: società di igiene urbana chiede tutela per i suoi lavoratori

Coronavirus Mondragonemascherina quarantena coronavirusIl comune di Mondragone sta vivendo un molto delicato a causa del nuovo focolaio da Coronavirus e delle conseguenti manifestazioni per la quarantena. Nella confusione però c’è anche chi richiede maggiore tutela per i propri lavoratori, come l’azienda Flaica Uniti CUB Caserta che si occupa del servizio dell’igiene urbana.

Più volte la società casertana ha richiesto un incontro urgente ai vari organi di tutela per la sicurezza sui luoghi di lavoro, principalmente riferendosi al Comune di Mondragone. Questi lavoratori infatti offrono anche un servizio di porta a porta, e sono quindi a contatto con i cittadini.

Per questo motivo i lavoratori rappresentati dall’Organizzazione Sindacale denunciano l’assenza della strumentazione adatta al lavoro in periodo di Coronavirus. Non sono infatti stati forniti di idonei d.p.i. (dispositivi di protezione individuale) così come richiesto dal dpcm del 26 aprile 2020.

Date le vicende che si stanno susseguendo in questi giorni a Mondragone, però, è diventato fondamentale tutelare i lavoratori, per loro stessi, ma anche per l’intera comunità. Il Coronavirus infatti, nonostante si stia indebolendo, non è ancora sparito ed il rischio di una seconda ondata è sempre vivo. La Flaica Uniti CUB Caserta quindi è ora in attesa di nuovi sviluppi. La tutela dei lavoratori è un diritto sacro.

Potrebbe anche interessarti