Fuorigrotta, nuovo gioco dei ragazzini: svuotare bidoni dei rifiuti e usarli come slitte

Negli ultimi tempi è stato ideato un nuovo gioco dai ragazzini del quartiere di Fuorigrotta. Il gioco consiste nello svuotare i bidoni della spazzatura (gettando i rifiuti per strada) e usarli come slitte sulla discesa degli ingressi del settore ospiti dello Stadio San Paolo.

Un gioco non affatto costruttivo, anzi pericoloso per l’ambiente e gli abitanti della zona, che in più occasioni si sono imbattuti in queste “gare con le slitte” che si svolgono proprio vicino al Sert nell’area della X Municipalità, denunciando quanto sta accadendo in quella zona isolata e da tempo abbandonata a se stessa.

“Quando non gioca il Napoli e quando le attività universitarie sono ferme, succede di tutto a due passi da Piazzale Tecchio. I giovani fanno giochi pericolosi e gettano i rifiuti in strada, affermano i cittadini a IlMattino.

Oltre ai ragazzini che si dilettano in questi giochi pericolosi, a Fuorigrotta c’è anche il problema dei senzatetto che tra Via Claudio e il sottopassaggio hanno tirato su numerose baraccopoli nel corso degli ultimi anni. “Anche i clochard cercano rifugio tra le strutture abbandonate dello stadio. Crediamo sia il caso di agire perchè ormai la zona è diventata pericolosa. Quella strada è una via di passaggio troppo isolata dal resto del quartiere ed andrebbe vigilata con costanza ed h24 dalle forze dell’ordine”, commentano i cittadini.

Potrebbe anche interessarti