Santa Maria CV, stop manifesti funebri abusivi: 50 euro di multa per ogni affissione

attaccare manifesti
Immagine di repertorio

Basta manifesti funebri abusivi. Il Comune di Santa Maria Capua Vetere dichiara guerra a questa pratica che compromette il decoro urbano, prevedendo una multa di 50 euro per ogni affissione irregolare: una cifra che potrebbe diventare bella salata qualora l’illecito avvenga in modo sistematico. L’amministrazione comunica:

“Decoro urbano costantemente al centro delle attenzioni dell’amministrazione Mirra; ne è dimostrazione anche l’ultima ordinanza sindacale con la quale, al fine di evitare e prevenire elementi di disturbo all’assetto dell’arredo urbano, vengono introdotte sanzioni pecuniarie pari ad euro 50,00 (per ogni manifesto) a carico di quelle agenzie funebri che dovessero affiggere manifesti e annunci (siano essi per ringraziamenti, trigesimi ed anniversari) al di fuori degli spazi specificamente previsti. La decisione è stata adottata a seguito del constatato aumento di affissioni, oltre gli spazi consentiti, di manifesti ed annunci di cui sopra”.

Potrebbe anche interessarti