Medico del 118 di Salerno positivo al Coronavirus. Scattate le misure di sicurezza sanitaria

Coronavirus in Italia

Un medico in servizio al 118 di Via Vernieri, nel pieno centro di Salerno, è risultato positivo al Coronavirus. Come per tutti gli altri casi di Covid, immediatamente sono scattate le misure di sicurezza sanitaria per evitare qualsiasi pericolo di contagio.

Il medico del 118 in servizio allo Psaut, avrebbe accusato i classici sintomi del Coronavirus nei giorni scorsi, ma erano molto lievi. Dunque il sanitario di Salerno sembrerebbe che abbia continuato a lavorare, rimanendo in servizio fino a lunedì scorso, incontrando colleghi, infermieri e presumibilmente anche pazienti. A riportare la notizia sono diversi giornali locali.

Questo è il secondo caso di positività al Coronavirus a Salerno dopo quello riscontrato ieri proprio a Salerno città, risultato l’unico in tutta la Campania. Secondo quanto riportato da IlMattino, si tratta di una donna di 62 anni, che è stata subito messa in isolamento a casa.

A Salerno risultano esserci complessivamente sei persone che combattono contro il Coronavirus. Negli ospedali, fortunatamente, sono stati dimessi tutti i salernitani ricoverati e i reparti creati per i pazienti contagiati dal virus si sono completamente svuotati.

Dall’inizio dell’emergenza coronavirus in Italia hanno perso la vita 171 tra medici e infermieri. Il personale sanitario infatti è stato tra i più colpiti essendo in prima linea in questa battaglia.

Potrebbe anche interessarti