La lingua napoletana conquista Temptation, prime liti nella coppia partenopea Annamaria Antonio

temptation annamaria antonio

E’ partita ieri la nuova edizione di ‘Temptation Island’ che unisce coppie vip e gente sconosciuta al grande schermo e protagonisti assoluti sono Antonio e Annamaria. Grazie alla coppia proveniente da Napoli, questa edizione del programma parla un po’ napoletano. Le due coppie di personaggi famosi sono composte dalla ex miss Italia Manila Nazzaro con il fidanzato, l’ex calciatore Lorenzo Amoroso; e da Antonella Elia con il compagno Pietro.

Tra le altre coppie spicca quella tutta napoletana con Annamaria e Antonio. Annamaria ha dieci anni più di Antonio (43 contro 33) e i due stanno insieme da due anni e mezzo. Antonio ha già un matrimonio alle spalle e una figlia di tre anni e mezzo, avuta dalla precedente relazione. Già nella presentazione Antonio mette subito in chiaro le cose:

“Di due cose sono sicuro, che sono napoletano e mi piacciono le donne. Mi è capitato in passato di fare dei piccolo errori”. 

Subito infatti Antonio si avvicina alle tentatrici del villaggio facendo arrivare i primi video ad Annamaria. Dal canto suo Annamaria si sfoga con la Elia raccontando la sua storia: dopo la morte del padre va a vivere con la madre. Antonio per dimostrarle il suo amore decide di andare a convivere con lei e la mamma e i due prendono una casa più grande, con un prestito. Antonio però dopo averla tradita in passato non sembra essere cambiato, flirtando subito con le corteggiatrici e definendo già ex la sua ragazza. Inoltre tra giochi e provocazioni finisce nella vasca idromassaggio con una tentatrice e ciò scatena l’ira di Annamaria che si sfoga parlando in napoletano:

“Ma io sono un femminone vicino ad Antonio, non scherziamo. Al di là di quanto può essere bello, io ho la testa, ho le pa..e, lui no. Quando vuole maturare? A 60 anni. Imparasse a parlare. Dove mette le mani poi la tentatrice Ilaria? Io sono troppo intelligente rispetto a lui, me lo mangio di intelligenza, di cultura, di tutto. E’ così banale il suo sguardo, facciamo rendergli conto quanto tempo dura un gettone, vediamo quanti ne mette per farsi il giro nella giostra”. 

Non è la prima volta che nella trasmissione partecipano coppie partenopee. Questa in particolare si è contraddistinta per la ‘veracità’ di Antonio e per il fatto che parla quasi sempre in lingua napoletana. Più volte infatti Antonio sottolinea la sua appartenenza al capoluogo partenopeo:

“Se vede un’abbraccio lei subito scatta, sai come è… è napoletana”.

Immediati i commenti sui social:

Antonio parla con qualche strafalcione e ciò spinge la ragazza a rimproverarlo durante i video:

Un’edizione che per ora mostra una visione paternalistica della donna. In rete circolano infatti alcuni commenti contro un’altra coppia Andrea e Anna. Lei, di 10 anni più grande, vuole avere un figlio da lui. Perché come dichiarato da Anna: “si è donna una vera donna solo se si vuole creare una famiglia e avere un figlio”. Dichiarazioni che non sono piaciute al pubblico da casa.

Potrebbe anche interessarti