Il murale di Jorit su Pino Daniele si farà in Piazza Garibaldi: FS lancia l’ultimatum

murale jorit pino danieleÈ stato un percorso tortuoso quello del murale di Jorit dedicato a Pino Daniele. Circa una settimana fa i lavori sono stati bloccati, e lo street artist aveva annunciato che avrebbero trovato un altro luogo. Adesso, però, secondo quanto riporta La Repubblica, Ferrovie dello Stato ha inviato un ultimatum alla sede dei beni culturali napoletani.

L’azienda ferroviaria non si arrende, e vuole che Jorit realizzi il murale di Pino Daniele proprio in Piazza Garibaldi. Il progetto inizialmente non era piaciuto all’architetto Antonio Martiniello, che si era opposto con forza alla scelta non dell’artista, ma del luogo.

Non metto in discussione la qualità delle opere dell’artista”, aveva affermato Martiniello, ma la scelta del luogo. Di solito la street art attira l’attenzione su zone di degrado di cui la città facilmente si dimentica. È un efficace discorso di rigenerazione urbana”.

Tuttavia, dopo l’altolà della soprintendenza per l’Archeologia, l’azienda Ferrovie dello Stato non si è arresa e ha inviato un ultimatum. Questo il senso della missiva: “Vi abbiamo girato le sentenze che liberarono l’edificio da qualsiasi vincolo, in mancanza di comunicazioni dalle quali emergano elementi ostativi, si procederà all’avvio dei lavori“.

L’ok per l’avvio dei lavori potrebbe già arrivare nelle prossime ore. Jorit potrà far risplendere un’altra zona di Napoli, e in più un punto nevralgico della città, con la sua arte.

Potrebbe anche interessarti