Picchiava la sua ex, poi gli spari contro una coppia di amici: 22enne di Boscoreale in manette

polizia

Picchiava continuamente la sua ex. Poi gli spari nella notte contro una coppia di parenti della 18enne, i quali si erano rifiutati di interferire per farli tornare insieme. Infine l’arresto. In manette è finito Fabio Festa, 22enne di Boscoreale ma attualmente domiciliato nella provincia di Caserta. Ad arrestarlo, gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale di Napoli. Secondo quanto accertato, il giovane è ritenuto responsabile dei reati di atti persecutori continuati ed aggravati, porto illegale di arma comune da sparo e danneggiamento aggravato.

Secondo quanto emerso da una prima ricostruzione della vicenda, poco prima di mezzanotte una volante del Commissariato di Polizia Vasto-Arenaccia è intervenuta in via Palmieri, dove era stato segnalato un colpo di arma da fuoco contro un’autovettura lì parcheggiata. Dai primi accertamenti, i poliziotti hanno scoperto che un giovane, identificato poi in Fabio Festa, aveva minacciato una coppia lì residente in quanto – a suo dire – non volevano intercedere con la sua ex, loro parente, che lo aveva lasciato.

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più