Alluvione Palermo, Salvini commenta la tragedia. Roy Paci perde le staffe: “Sciacallo”

Palermo in queste ore sta vivendo una vera e propria tragedia, ieri in pochi minuti sono caduti tanti millimetri d’acqua che hanno provocato alluvioni ed esondazioni.

La città completamente sommersa dalle acque, macchine annegate nel fango, gente disperata. Al momento ci sarebbero 2 morti e dei dispersi. La conta dei danni ancora non è stimabile.

L’immagine che sta facendo il giro del web è quella del lavoro dei vigili del fuoco e della polizia sotto il sottopasso della circonvallazione di Palermo, dove alcune auto sono state sommerse dall’acqua con due persone intrappolate all’interno della vettura.

Matteo Salvini, leader della Lega, non ha perso occasione per commentare questa tragedia facendo una sua propaganda elettorale. “A furia di pensare solo agli immigrati, il sindaco Orlando dimentica i cittadini di #Palermo: basta un temporale e la città finisce sott’acqua“, ha commentato su Twitter.

A rispondergli è stato Roy Paci, cantante e musicista siciliano che ha perso letteralmente le staffe: “Ho sempre ritenuto superfluo commentare qualsiasi suo post ma di fronte alla morte di due miei concittadini per questa immane tragedia le dico semplicemente una cosa: lei è un turpe e miserabile sciacallo. Spero che le nostre lacrime diventino per lei gocce della tortura cinese“.

Potrebbe anche interessarti