Saldi al via in Campania, a caccia di sconti prima di tutti

saldi campania scontiErano moltissimi gli italiani che attendevano il periodo dei saldi estivi, per fare acquisti di tutto il necessario per affrontare questa stagione e, perché no, magari acquistare qualcosa per la stagione prossima, e la regione Campania come sempre negli scorsi anni è stata la prima a dare il via ai saldi in netto anticipo.

I saldi sono infatti partiti il giorno 2 Luglio, invece che il 6 com’era stato ipotizzato in principio, in tutte le città della nostra regione. Sono in molti ad aspettarsi sconti di almeno il 50% sul prezzo di listino dell’abbigliamento, perché con il periodo di crisi che stiamo attraversando è il momento in cui si fanno il maggior numero di acquisti.

LEGGI ANCHE
La nuova camorra? Un mostro a 110 teste: il dossier Dia sui clan napoletani

Un’occasione per i commercianti che possono avere la possibilità di incrementare le proprie vendite, anche se le previsioni che sono state fatte sui saldi non sono, almeno per il momento, molto positive; ciò che lascia qualche speranza ancora accesa per una buona riuscita di questi saldi estivi, è che ci sarà tempo fino alla fine di Agosto per fare acquisti super scontati.

Dando un’occhiata al resto delle regioni, l’inizio dei saldi solo nel Molise è avvenuto prima che in Campania, in concomitanza con la visita del Papa e quindi il primo Luglio; il 5 si uniranno Piemonte, Lazio, Toscana e Veneto, il 6 toccherà alla Lombardia e infine il 7 a tutte le altre regioni rimaste.

LEGGI ANCHE
Goletta Verde: in Campania 20 siti inquinati. Ecco dove non si può fare il bagno

Potrebbe anche interessarti