San Giorgio a Cremano, 1000 euro di multa a chi non indossa la mascherina: sanzionati una ferramenta e un bar

polizia municipale, Piazza GaribaldiMaxi multe a San Giorgio a Cremano per chi non rispetta l’obbligo di indossare la mascherina. Nella mattinata di sabato ben due attività commerciali sono state duramente sanzionate. A renderlo noto è IlMattino.

Nel mirino degli agenti una ferramenta del centro e un bar, confinante con la vicina Ponticelli, in cui titolari e clienti sono stati sorpresi privi dei Dpi obbligatori. Per questi ultimi è stato disposto il pagamento obbligatorio di € 1.000 ma non la chiusura dei locali.

Proseguono, dunque, i controlli all’interno degli esercizi commerciali per far sì che l’ultima ordinanza, emanata dal Governatore, sia rispettata. Quest’ultima prevede il massimo della sanzione per chiunque non indossi la mascherina ove previsto dalle ordinanze regionali.

Inoltre, ordina il blocco dei mezzi pubblici in presenza di passeggeri sprovvisti di mascherina e quarantena obbligatoria per coloro che arrivano da paesi esteri. Per tali ragioni, invita forze dell’ordine e polizie municipali ad effettuare controlli rigorosi.

Le prime salate multe che hanno interessato il comune di San Giorgio a Cremano, hanno spinto tutti gli altri commercianti al rigore. Le verifiche proseguiranno anche nei prossimi giorni, grazie al lavoro delle pattuglie di polizia municipale guidate dal comandante Ruppi.

La città continua a registrare zero contagi. Nell’ultima settimana i 18 tamponi effettuati hanno dato tutti esito negativo. Eppure, il sindaco Giorgio Zinno, invita costantemente la cittadinanza a non abbassare la guardia.

Potrebbe anche interessarti