Commemorazione Mario Paciolla in Villa Comunale: “Dare l’ultimo saluto ad un figlio di Napoli”

Oggi, giovedì 30 luglio, alle 21.30, si terrà una commemorazione di Mario Paciolla nella Villa Comunale di Napoli. A supportare l’iniziativa, l’artista e cartoonist Gianluca Costantini.

Un destino crudele quello del giovane collaboratore ONU, trovato senza vita nella sua abitazione di San Vincent de Caguàn, in Colombia. Sarebbe dovuto rientrare in Campania il 20 luglio ma, purtroppo, non ha più messo piede nella sua terra.

La commemorazione di Mario Paciolla, prevista per oggi, ha lo scopo di sensibilizzare il Governo italiano e l’opinione pubblica. Sono tante le cose che non tornano, sono diversi i motivi che spingono a dubitare sull’ipotesi di suicidio e sono troppe le morti dei nostri connazionali all’estero.

Gianluca Costantini, con le sue opere, si batte molto per cause di questo tipo. Lo ha fatto per Giulio Regeni ma anche per sostenere il rilascio di Patrick Zaky da parte delle autorità del Cairo. Basta scorrere il suo profilo per rendersi conto del suo grande impegno per la tutela dei diritti umani.

Lui stesso scrive: “Mario Paciolla verrà ricordato pubblicamente. Sarà l’occasione per chiedere giustizia e dare l’ultimo saluto ad un figlio di Napoli. Un sentito ringraziamento al Comune di Napoli per tutto il supporto fornito.”

Nel rispetto delle norme anti-Covid e data la limitata capienza verranno raccolti i nominativi che consentiranno l’accesso all’area delimitata. Basterà compilare il modulo andando nella sezione “Tickets” della pagina Facebook dedicata all’evento.

RIEPILOGO INFO:
Cosa: Commemorazione Mario Paciolla
Dove: Villa Comunale di Napoli
Quando: il 30 luglio alle ore 21.30

 

Potrebbe anche interessarti