Lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.2 alle pendici del Vesuvio

terremotoUna lieve scossa di terremoto, di magnitudo 2.2 è stata registrata questa notte ad Ottaviano, nella provincia di Napoli, zona alle pendici del Vesuvio.

Fortunatamente, vista l’intensità poco elevata, non si registrano danni a persone o cose, ma alcuni cittadini hanno avvertito l’evento sismico data la bassissima profondità. L’ipocentro è indicato infatti a 0 km di profondità. Secondo quanto si apprende dal sito dell’Ingv (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) la scossa è stata registrata alle ore 4:07 del mattino con un epicentro a circa 5 km a sud-ovest di Ottaviano.

Trattandosi di una zona vulcanica, in cui è presente alta attività sismica, la lieve scossa di terremoto registrata questa notte a Ottaviano non costituisce alcun allarme. Lo scorso 20 luglio, c’è stata un’altra scossa di terremoto, sempre di magnitudo 2.2 e con profondità di 0 km, a Massa di Somma, zona situata alle pendici del vulcano. Anche in quel caso non sono stati registrati danni a persone o cose.

Potrebbe anche interessarti