Franca Valeri e il suo legame con Napoli. Ha recitato con Totò, Vittorio de Sica, Sophia Loren

Franca Valeri

L’attrice Franca Valeri, venuta a mancare il 9 agosto 2020 all’età di 100 anni, era una donna dall’animo “settentrionale” e molto legata a Napoli al punto che nel 2013 l’avevano proposta per la cittadinanza onoraria con una petizione inviata al sindaco Luigi de Magistris.

Franca Valeri ha avuto uno stretto legame con la città e con attori simbolo di Napoli come Totò, Sofia Loren, Peppino de Filippo, Vittorio de Sica, Tina Pica, che l’avevano affiancata negli anni della stagione splendente della commedia all’Italiana. Ricordiamo ad esempio che negli anni cinquanta ha recitato in film come Totò a colori (1952), Il segno di Venere (1955), Arrangiatevi! (1959). In un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni, dichiara di adorare Totò. I due condividevano lo stesso amore per gli animali.

Franca è stata sposata con Vittorio Caprioli, attore e regista napoletano. I due si sono conosciuti negli anni quaranta, mentre la Valeri recita i suoi monologhi caratteristici a Parigi, e si sono sposati a Ventimiglia il 16 gennaio 1960, nella chiesa di Sant’Agostino. Insieme hanno lavorato al teatro e al cinema. Negli anni sessanta infatti Franca Valeri viene diretta dal marito Vittorio Caprioli in alcune commedie a colori, di cui è anche coautrice della sceneggiatura: Leoni al sole (1961), Parigi o cara (1962) e Scusi, facciamo l’amore? (1968).

Franca Valeri durante la sua lunga carriera ha avuto un enorme repertorio di personaggi teatrali, radiofonici, cinematografici e televisivi, che erano una sorta di “maschere” che indossava e impersonava durante tutte le sue rappresentazioni.

Tra tutte queste “maschere”, ne ricordiamo alcune che furono i principali personaggi di Franca Valeri nel corso della sua carriera. Il personaggio radiofonico della Signorina snob (personaggio che disapprovava con ironia i comportamenti ipocriti della borghesia milanese, cui lei stessa apparteneva); vengono poi Cesira la manicure, così battezzato dalla radio, e la Signora Cecioni, una romana popolana, sempre al telefono con mammà.

Ciao Franca!
Grazie per i sorrisi che ci hai regalato.
#FrancaValeri #9agosto #techetechete

Pubblicato da Rai1 su Domenica 9 agosto 2020

 

Una donna dai mille volti, simbolo del cinema italiano, che ha osservato e interpretato un mondo in evoluzione, portando negli anni nelle case degli italiani, tanti sorrisi.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più