Grandi Progetti Beni Culturali, stanziati in Italia 103 milioni di euro: solo 3 al Sud

Grandi Progetti Beni Culturali – stanziati 103 milioni di euro in Italia. Si sa l’Italia è uno dei paesi con il maggior numero di opere d’arte e monumenti al Mondo, uno dei paesi con più siti Unesco.

Il turismo d’arte è uno degli introiti maggiori per l’economia del nostro paese, per questo è bene investire per la riqualificazione di questi siti. Ed è per questo che il Mibact – Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo – ha deciso di stanziare 103 milioni di euro per 11 nuovi progetti strategici. Peccato che si siano dimenticati del Sud Italia.

Undici interventi che contribuiscono alla nascita di nuove realtà culturali e al consolidamento di altre. Sono progetti e cantieri diffusi su tutto il territorio nazionale che vanno a migliorare la bellezza delle città italiane e a sostenere lo sviluppo dell’economia e del turismo del nostro Paese. La cultura e il turismo sono un binomio inscindibile” – ha dichiarato il ministro per i beni e le attività culturali, Dario Franceschini presentando gli undici progetti.

Nel dettaglio, questo piano strategico pronto a riqualificare il territorio nazionale, si divide in questo modo: 67,5 milioni di euro stanziati al Centro, 30,6 al Nord e soltanto 3 milioni di euro al Sud. L’unica struttura che sarà riqualificata nel Meridione è il Parco archeologico di Sibari, in Calabria.

Parco e Museo archeologico di Sibari – Il finanziamento pari a *3 milioni di euro* completa gli interventi attuati con altre linee di programmazione e rilancia questo importante sito che vede la luce nel 720 a.C. con la fondazione della colonia achea di Sibari e definitivamente abbandonato nel VII secolo.

I restanti soldi saranno divisi tra le diverse maggiori città d’arte come Roma, Firenze, Venezia e altri luoghi. Ecco nel dettaglio:

Arsenale di Venezia: 20
Parco di Palazzo Te a Mantova: 5
Casa dei Cantautori Liguri a Genova: 3
Museo d’Arte Contemporanea a Rimini: 1,5
Parco Archeologico di Laus Pompeia a Lodi: 1,1

Palazzo Silvestri Rivaldi a Roma: oltre 35
Archivio di Stato a Roma: 16
Loggia Isozaki a Firenze: 12
Museo della Lingua Italiana a Firenze: 4,5

Il progetto di rinnovo e riqualifica del territorio è senza dubbio lodevole, ma stanziare soltanto 3 milioni di euro al Sud è  frustrante per una zona ricca di cultura. Ci sono chiese a Napoli che dopo il terremoto del 1980 sono state danneggiate e da allora sono rimaste in quello stato senza mai essere considerate.

Questa continua dimenticanza del capoluogo partenopeo e del Sud ormai è perpetua da fin troppi anni e nonostante i continui cambiamenti al Governo non sembra modificarsi mai.

Potrebbe anche interessarti