Sindaco di Centola scrive ai giovani per Ferragosto: “La vita viene prima di ogni cosa, niente falò e distanze”

sindaco centola

Il covid è ancora tra noi. Lo ripetono bene gli esperti del Comitato Tecnico Scientifico che invitano gli italiani a continuare a mantenere le distanze di un metro e indossare le mascherine. Con la giornata di domani, si temono nuovi assembramenti. Per questo Carmelo Stanziola sindaco di Centola, comune del Salernitano, ha deciso di scrivere una lettera rivolta ai giovani.

Questo il testo:

“Carissimi,

in questo particolare momento di apprensione legato all’emergenza Covid-19, come sindaco e come padre, sento il dovere di rivolgermi soprattutto a voi. Insieme all’intera amministrazione comunale abbiamo messo in campo tutte le nostre energie per potervi assicurare tranquillità e spensieratezza.

La vostra felicità e anche la nostra, però in questa ‘strana’ estate è necessario adottare delle importanti precauzioni. Vi chiedo di indossare le mascherine e di rispettare il distanziamento sociale nei luoghi di maggiore affluenza, dalle 20.30 alle 4, così come stabilito nell’ordinanza sindacale del 25 luglio scorso. Vi ricordo che p in vigore anche un’altra ordinanza che vieta l’organizzazione di Falò si tutte le spiagge del nostro Comune. Ma come in questo momento è necessario rispettarla.

A tal proposito, nei giorni scorsi, ho ritenuto opportuno rinforzare ulteriormente l’organico della Polizia Municipale che vigerà anche sulle spiagge. Sono certo che capirete l’importanza e il senso di questo messaggio. Ricordate sempre che la vita viene prima di ogni cosa! Auguro a tutti Buon Ferragosto e un lieto e gradevole soggiorno a Palinuro”.

+++LETTERA del SINDACO ai GIOVANI+++

Pubblicato da Comune di Centola su Venerdì 14 agosto 2020

Palinuro è infatti la maggior frazione del Comune di Centola.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più