Spettacolo nel cielo, arriva la “Luna Nera”: il fenomeno che oscura il satellite

Dopo la cometa Neowise e lo spettacolo della notte di San Lorenzo, arriva la Luna Nera.

Il 19 agosto il cielo estivo regalerà un altro spettacolo: la Black Moon, un fenomeno curioso che oscurerà il satellite naturale della Terra e farà ammirare gli altri corpi celesti, Saturno compreso.

Sarà la terza Luna nuova dell’estate 2020, che eccezionalmente ha quattro Lune nuove. La Luna si troverà tra la Terra e il Sole provocando un’eclissi solare, sarà visibile come una sagoma davanti al Sole.

“Generalmente usiamo il termine Black Moon per indicare la seconda luna nuova nello stesso mese, tuttavia secondo alcuni siti divulgativi l’espressione black moon viene utilizzata anche per indicare la terza luna nuova di una stagione che ha quattro lune nuove”, ha spiegato all’Ansa Paolo Volpini, dell’Unione Astrofili Italiani (Uai).

L’espressione Luna Nera non è un termine astronomico ma è stata resa nota dai social. Si tratta di un fenomeno più raro rispetto alla seconda luna nuova, in quanto si verifica mediamente una volta ogni 33 mesi.

Le prossime notti in cui il satellite naturale della Terra non brillerà nel cielo sono previste il 30 aprile 2022, quando si verificherà la seconda luna di quel mese, e il 19 maggio 2023, con la terza luna nuova di una stagione con quattro lune nuove.

Potrebbe anche interessarti