Covid, aumentano i casi ma pochi mettono la mascherina: 18 multe in Piazzetta a Capri

Capri – Aumentano in tutta Italia i nuovi casi di coronavirus, mentre all’orizzonte si prospetta lo scenario di lockdown localizzati e il rischio che le scuole non riaprano. Parte così la stretta dei controlli insieme alla previsione, da parte delle istituzioni locali, di regole più stringenti così come concesso dall’ordinanza del 16 agosto del Ministero della Salute che prevede l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto dalle 18 alle 6 del mattino successivo.

Se il sindaco di Meta ha ordinato che la mascherina sia indossata sempre in spiaggia, a meno che non ci si trovi in acqua o sotto l’ombrellone, chiudendo inoltre i locali dalla mezzanotte, a Capri si risponde con le multe. Le forze dell’ordine hanno infatti multato ben 18 persone, nella sola Piazzetta, per aver violato l’obbligo di indossare la mascherina così come previsto da una decisione del sindaco alcuni giorni fa, prima dell’intervento del Governo. Ordine che aveva fatto discutere, ma che oggi, alla luce della situazione che si sta delineando, in molti stanno rivalutando.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più