Napoli, due nuovi casi di Covid al San Giovanni Bosco: chiuso il pronto soccorso

Ospedale San Giovanni Bosco di NapoliDue nuovi casi di Covid-19 accertati all’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli. Di conseguenza, il pronto soccorso è stato momentaneamente chiuso. A darne annuncio è il Consigliere Francesco Emilio Borrelli.

Questa mattina ne è stata disposta la chiusura per aver appurato due casi di Covid proprio al San Giovanni Bosco. Uno dei due contagiati aveva già effettuato il tampone all’ospedale Cotugno e, senza aspettare i risultati, si è recato anche al pronto soccorso. 

Attualmente, si sta procedendo alla sanificazione dei luoghi, necessaria prima della riapertura al pubblico. In tal modo si elimina il pericolo di contagio all’interno di essi.

A tal proposito, il Consigliere tiene a ribadire: “Chi ha sintomi di Covid deve stare molto attento a non muoversi di casa in attesa dell’esito del tampone. I comportamenti scellerati e superficiali possono mettere in pericolo l’incolumità di medici, infermieri e pazienti.”

“Nessun presidio sanitario e, in particolare, di pronto soccorso deve chiudere, nemmeno temporaneamente. Non permetteremo che siano tollerate irresponsabilità di alcun genere. Non si scherza con la vita delle persone e chi lo fa deve pagarne le conseguenze” – ha concluso.

Intanto, nella giornata odierna, in Campania si registra un vero e proprio boom di contagi, tanti da farne la prima regione del Sud per numero di nuovi positivi.

Potrebbe anche interessarti