“Election Day”, l’asteroide che il 2 novembre sfiorerà la Terra e che potrebbe colpirla

Si chiama 2018VP1, noto anche come Election Day, l’asteroide che il 2 novembre prossimo, vigilia delle presidenziali Usa, passerà molto vicino alla Terra.

Ma come assicura la NASA le probabilità di un impatto col nostro pianeta sono estremamente basse, pari allo 0,41%. Anche se dovesse colpirci, l’asteroide si disintegrerebbe a contatto con la nostra atmosfera.

2018VP1 è stato scoperto nel 2018 e fa parte degli asteroidi di classe Apollo, la cui orbita ha un semiasse maggiore superiore a un’unità astronomica (circa 150 milioni di chilometri) e un perielio (il punto di minima distanza dal Sole) inferiore a 1,017 unità astronomiche.

Si muove a circa 24 chilometri al secondo ed ha un diametro più o meno di 2 metri. In base ai calcoli della NASA c’è una probabilità su 240 che l’asteroide 2018VP1 possa colpire la Terra il 2 novembre, ma disintegrandosi a contatto con la nostra atmosfera potrebbe regalare un bello spettacolo nei cieli.

Potrebbe anche interessarti