Coronavirus, 4 nuovi casi di rientro a Pozzuoli. Il sindaco: “Il virus non è scomparso”

coronavirus pozzuoliPozzuoli – 4 nuovi casi di coronavirus. In Italia, ma sopratutto in Campania, i contagi di coronavirus causati dai rientri dalle vacanze stanno preoccupando e non poco tutta la popolazione. Secondo il bollettino di ieri la Campania è la seconda regione – dopo il Lazio – per numero di nuovi contagiati in 24 ore.

Anche la città di Pozzuoli non viene risparmiata da questa ondata di nuovi contagi di coronavirus e come ha annunciato lo stesso sindaco, Vincenzo Figliolia, sono 4 i nuovi contagi, tutti legati a casi di rientro. Ecco le sue parole:

Il Dipartimento epidemiologico dell’Asl Napoli 2Nord mi ha comunicato che QUATTRO nostri concittadini sono risultati positivi al test Covid-19.
Là ricerca dei loro link epidemiologici è già cominciata, per risalire ai possibili contatti. Si tratta di casi di rientro o collegati ad essi. Registriamo anche la guarigione di una nostra concittadina.

Come vedete il virus non è assolutamente scomparso e i casi continuano ad aumentare esponenzialmente. Sta a noi evitare nuove restrizioni: evitiamo affollamenti e indossiamo la mascherina! Sono le uniche nostre armi.
Vi ricordo, inoltre, che il ritorno dall’estero va segnalato all’Asl Napoli2 al seguente indirizzo:
dichiarazioneviaggiatore@aslnapoli2nord.it indicando:
1) nome e cognome;
2) codice fiscale;
3) nominativo del medico di medicina generale;
4) indirizzo di domicilio e residenza;
5) recapito telefonico;
6) Paese di provenienza;
7) giorno di rientro in Italia
Qui trovate tutte le indicazioni dell’Asl Na2Nord
Con il nostro senso civico evitiamo nuove restrizioni! Indossiamo la mascherina e MANTENIAMO LE DISTANZE!
Ad oggi sono 119 in tutto i cittadini puteolani che hanno contratto il coronavirus dall’inizio dell’epidemia.
– 19 persone sono attualmente contagiate
– 87 persone sono guarite definitivamente
– 13 persone sono decedute“.

 

🔴Il Dipartimento epidemiologico dell’Asl Napoli 2Nord mi ha comunicato che QUATTRO nostri concittadini sono risultati…

Pubblicato da Vincenzo Figliolia su Martedì 25 agosto 2020

Potrebbe anche interessarti