Aversa, il Sindaco Alfonso Golia firma l’ordinanza: mascherine anche all’aperto h24

aversaAd Aversa sale la preoccupazione per i contagi da Covid-19. Attualmente i casi positivi sono in totale 61.

Il Sindaco Alfonso Golia è intervenuto sul suo profilo Facebook e, nel corso di una diretta, ha tenuto ad aggiornare la popolazione sulle misure messe in atto per questa nuova ondata di contagi:

“È bene chiarire che il 95% di casi positivi che abbiamo in città è relativo a contagi provenienti da destinazioni vacanziere. Per lo più si tratta di under 30 maggiormente provenienti dalla Sardegna, Croazia, Grecia e Spagna.

“La situazione al momento non è di emergenza, si tratta di contagi che stiamo riuscendo ad isolare e così contenere il contagio.”

Per poi specificare come la situazione sia cambiata nel corso dei mesi:

“Naturalmente non possiamo prevedere il futuro. Anche perché è bene sapere che in questo momento i tamponi che sta effettuando l’ASL, vengono fatti a persone asintomatiche. Durante il lockdown avevamo concittadini colti da sintomi evidenti che richiedevano il tampone. Ora invece abbiamo esclusivamente persone asintomatiche o con sintomi lievi.”

A tal proposito la necessità di emanare una nuova ordinanza in merito ai dispositivi di sicurezza:

“È questo il motivo per cui ho firmato l’ordinanza che impone l’uso della mascherina anche all’aperto e a tutte le ore. Non mi piace, non l’ho mai nascosto, ricorrere alle ordinanze restrittive, ma in questo caso stiamo avendo un aumento giornaliero costante dei casi e il fatto che non presentino sintomi significa che ci troviamo davanti a uno scenario nuovo in cui dobbiamo essere molto prudenti.”

Molti cittadini, infatti, sembrerebbero non aver rispettato l’utilizzo già imposto della mascherina a partire dalle ore 18, nonché l’astensione dagli assembramenti:

“Continuiamo ad affollare le arterie principali, quando vediamo i vigili, i volontari della Protezione Civile o le Forze dell’Ordine molte persone indossano la mascherina, per poi riabbassarla più avanti. Non è un gioco, non è che facendo così facciamo fesso il Sindaco…riguarda la nostra salute!”

Per poi concludere con un invito a tutti i cittadini di Aversa:

“Per favore vi chiedo quindi: indossate la mascherina ed evitate gli assembramenti.”

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più