Terremoto in Campania: scossa di magnitudo 2.3 avvertita in Irpinia

Erano le ore 20.26 di ieri sera quando una scossa di terremoto ha colpito l’Irpinia. Precisamente è stata avvertita al confine tra la Campania e la Basilicata secondo i dati riportati dall’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia(Ingv).

scossa terremoto irpinia 31 agosto 2020L’epicentro, stando a quanto dicono gli esperti, sarebbe stato individuato nel comune di Sant’Andrea di Conza, in provincia di Avellino. Avrebbe anche interessato anche le zone vicine di Cairano, Calitri e Pescopagano, e la provincia di Potenza. La scossa di magnitudo 2.3 per fortuna non ha causato né danni a persone né a cose. Solo un po’ di paura quindi per coloro che la hanno avvertita. L’Irpinia come sappiamo non è nuova in fatto di terremoti, l’ultimo circa due mesi fa, tre erano state le scosse in 5 minuti.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più