Troppi contagi covid a Sarno, nuova ordinanza del sindaco: obbligo mascherina e manifestazioni sospese

 

sarno covidLo aveva annunciato nei giorni scorsi e ora è arrivata l’ordinanza. Troppi i casi a Sarno (comune di 31 abitanti in provincia di Salerno) di persone trovate positive al covid-19 e allora il primo cittadino corre ai ripari: mascherina obbligatoria anche all’aperto ed eventi sospesi.

E’ lo stesso sindaco Giuseppe Canfora ad annunciarlo sul suo profilo Facebook:

“MASCHERINA OBBLIGATORIA SEMPRE E SOSPESE MANIFESTAZIONI. E’ obbligatorio sull’intero territorio comunale della città di Sarno l’uso di mascherine quali protezione delle vie respiratorie, per l’intero arco della giornata, anche all’aperto. L‘obbligo dell’utilizzo delle mascherine, per tutte le 24 ore, anche nei luoghi all’aperto, si aggiunge alle disposizioni nazionali e regionali che prevedono l’ obbligo sull’intero territorio nazionale di usare protezioni delle vie respiratorie nei luoghi chiusi accessibili al pubblico, inclusi i mezzi di trasporto e comunque in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza di almeno 1 metro tra le persone. Si raccomanda il lavaggio corretto e frequente delle mani. Si comunica inoltre che, a causa dell’aumento di contagi al Covid19 nella nostra città, sono sospese, fino a revoca del provvedimento, tutte le manifestazioni pubbliche organizzate dal Comune di Sarno. Tra le iniziative sospese, anche la Rassegna “SettembreLibri”.

• MASCHERINA OBBLIGATORIA SEMPRE
• SOSPESE MANIFESTAZIONI

• E’ obbligatorio sull’intero territorio comunale della…

Pubblicato da Giuseppe Canfora su Giovedì 10 settembre 2020

IL BOLLETTINO DI OGGI IN CAMPANIA 

Al momento sono 14 i casi positivi nella città di Sarno ma sono molte le persone in attesa del tampone. Un incremento dei casi quasi giornaliero che ha spinto il sindaco ad adottare questo provvedimento più restrittivo.

Potrebbe anche interessarti