Bacoli, rinviata al 28 settembre la data di inizio delle lezioni: le scuole interessate

rientro a scuolaBacoli- rinviato l’inizio delle lezioni in due scuole. Causa covid, ancora un altro comune nel Napoletano che rinvia la data dell’inizio dell’anno scolastico 2020/21.

Questa volta tocca a Bacoli e ad annunciarlo è lo stesso sindaco Josi Gerardo Della Ragione. Già in diversi comuni la scuola è stata rinviata al 28 settembre, Torre Annunziata e Sorrento, mentre addirittura al 1 ottobre a Torre del Greco. A Bacoli i cancelli di alcune scuole riapriranno il 28 settembre, ecco le parole del primo cittadino.

I dirigenti scolastici degli istituti Paolo di Tarso e Plinio il Vecchio-Gramisci, mi hanno chiesto di rinviare l’inizio dell’anno scolastico a lunedì 28 settembre. Ciò per permettere, dopo le elezioni, una più approfondita pulizia e sanificazione dei locali didattici. Ho deciso di accettare la loro istanza.

Affinché abbiano la giusta serenità per adempiere a tutti gli atti necessari per assicurare un rientro in classe in assoluta sicurezza. Come Comune di Bacoli siamo al fianco dei presidi, delle insegnanti, del personale ATA, degli alunni e dei genitori per poter intervenire anche oltre le nostre competenze. E siamo pronti a fare fronte compatto per sollecitare le istituzioni nazionali a fare la propria parte, fino in fondo.

Ringrazio infine tutti gli addetti ai lavori municipali, dalla giunta al consiglio, dai tecnici alla ditta, per aver completato in tempo le opere nei plessi scolastici. Insieme, affrontiamo le difficoltà. E le superiamo. Un passo alla volta“.

 

I dirigenti scolastici degli istituti Paolo di Tarso e Plinio il Vecchio-Gramisci, mi hanno chiesto di rinviare l’inizio…

Pubblicato da Josi Gerardo Della Ragione su Martedì 22 settembre 2020

 

Potrebbe anche interessarti