Scatta il bonus tiroide: come ottenere il certificato di invalidità fino a 550 euro

bonus tiroideL’Inps lancia il “bonus tiroide“, un assegno mensile che può variare dai 286 euro ai 550 in base a problemi legati appunto alla tiroide. Per ottenere questo bonus è indispensabile superare la visita medica della commissione dell’Inps.

L’Istituto Nazionale di Previdenza ha voluto così tutelare tutti i cittadini affetti da problemi alla tiroide, ovvero carcinomi tiroidei, gozzo, ipotiroidismo e ipertiroidismo. Per ottenere il bonus di invalidità bisogna dunque superare la visita medica della commissione. L’assegno quindi sarà diverso in base alla percentuale di invalidità che deve avere un minimo.

Per poter usufruire di questo certificato di invalidità civile bisogna innanzitutto presentare domanda all’ASL locale. Una volta accertata la patologia allora si potrà presentare la richiesta direttamente presso l’Inps. Dopodiché il paziente riceverà una copia del certificato medico originale che dura 90 giorni.

A questo punto non resta altro che richiedere la vera e propria domanda attraverso il sito dell’Inps o anche recandosi ad un patronato. A quel punto si dovrà attendere solo l’appuntamento per confermare la visita medica dove dovrete portare tutti i vostri documenti compreso il certificato medico per ottenere il vostro bonus tiroide

Insomma si tratta di un’iniziativa importante a sostegno di una fascia debole della popolazione, ovvero chi è tormentato da questi problemi di salute e che per questo, spesso, riscontrano anche problemi nel lavoro. Per lo stesso motivo, durante la quarantena, lo Stato ha provveduto ad assegnare dei bonus ad un’altra fascia debole.

Potrebbe anche interessarti