Furto al Nuovo Policlinico di Napoli: arrestato il ladro, è un operaio delle pulizie

nuovo policlinico federico ii

Aveva rubato pc e telecamere dall’Ospedale Nuovo Policlinico di Napoli facendo leva sul suo lavoro, ma l’uomo è stato ripreso dalle telecamere e arrestato. Come riportato da ANSA, il sospetto ladro è stato ripreso dal sistema di videosorveglianza il giorno in cui è avvenuto il furto di pc e telecamere. L’uomo è stato sorpreso mentre si dirigeva a fare le pulizie proprio nel padiglione derubato.

Le telecamere lo hanno immortalato con detersivi e un bidone della spazzatura, nel quale avrebbe nascosto la refurtiva del valore di 5 mila euro. In seguito ad indagini più approfondite, è stato dimostrato che il 58enne, dipendente di una ditta di pulizie, non si sarebbe mai dovuto trovare in quel padiglione. Secondo i suoi orari, infatti, non era né il suo turno né avrebbe dovuto prestare servizio in quella zona che poi è stata oggetto di furto.

Le indagini sono state effettuate dai carabinieri di Napoli Marianella e di Giugliano in Campania (città dove il 58enne abita), i quali sono arrivati all’uomo dalla ditta di pulizia aggiudicataria dell’appalto. Tempestivamente sono avvenute le perquisizioni in casa del 58enne, dove è stata ritrovata tutta la refurtiva. L’uomo, già noto alle forse dell’ordine, è stato denunciato per ricettazione. I pc e le telecamere rubate sono stati restituiti al Nuovo Policlinico di Napoli.

Potrebbe anche interessarti