Pollica, monumento digitale in memoria del sindaco pescatore Angelo Vassallo

monumento angelo vassallo

Pollica – monumento digitale ad Angelo Vassallo. Il 29 settembre il comune di Pollica, nella persona del primo cittadino, Stefano Pisani, ha ricevuto da Marco Del Sorbo, noto social media manager cilentano, in dono in anteprima nazionale il primo monumento digitale realizzato in realtà aumentata.

Continuano, con la simbolica donazione del monumento in memoria del sindaco Pescatore, Angelo Vassallo, a dieci anni dal feroce agguato, i progetti di innovazione digitale di Marco Del Sorbo, a sostegno della cultura e del territorio. L’incontro è avvenuto nella casa comunale, dove l’acciarolese ha presentato “Monumentalismo Digitale”.

Forte del precedente successo internazionale di “Digitalizzazione del patrimonio culturale”, nasce il nuovo smart concept quale apripista di una inedita corrente artistica legata ai nuovi media e a disposizione degli utenti di tutto il mondo.

Comunicare la bellezza a impatto zero e con il sentimento di appartenenza alla propria terra, pur non essendo uno scultore o un pittore ma un artigiano dell’universo digitale che si pone l’obiettivo di far conoscere oltre confine la storia di un grande uomo attraverso “Monumentalismo Digitale Angelo Vassallo”.

Una cornice appositamente creata, contenente all’interno la famosa immagine di Vassallo in un luogo simbolo di Acciaroli mentre brinda con il mare blu del Cilento. Puntando la fotocamera del dispositivo su un QR Code si accederà alla visione dell’istantanea digitale. Sulla parte superiore è posta la scritta celebrativa “Ad Angelo Vassallo”.

L’opera è fluttuante, leggera nell’aria, produce un suono ispirato al pianeta Saturno ed è posizionabile nello spazio mediante l’utilizzo della realtà aumentata, a qualsiasi ora ma esclusivamente ad Acciaroli.
Il progetto è stato approvato da un team di esperti Facebook/Instagram che ne permette anche l’utilizzo in tutto il mondo.

foto del piccolo Marco col sindaco Angelo Vassallo

In merito Marco Del Sorbo aggiunge “Era da un po’ di tempo che desideravo realizzare un’opera del genere, ho avvertito forte il dovere, in quanto navigante nell’universo digital, di dare il mio personale contributo.

Dopo il successo del progetto “digitalizzazione del patrimonio culturale” ho compreso che questo modo di comunicare era funzionale al raggiungimento e al conseguente coinvolgimento di un pubblico più giovane spesso non interessato ad alcune tematiche culturali importanti.

È così che ho concepito il “monumentalismo digitale”, un progetto che avrà lo scopo di creare una vera corrente artistica inedita, composta da tutti gli “artigiani del mondo digital” capaci di realizzare opere/monumenti attraverso strumenti innovativi del 21° secolo.

Ho quindi deciso di dedicare in anteprima nazionale a dieci anni dalla sua scomparsa, il primo di questi monumenti ad una persona estremamente importante per me e per l’intera comunità, Angelo Vassallo. Il mio dono è un’idea, un concetto. Le persone, come le idee, vivono nel cuore e nella mente di chi le ama. Dedicato alla mia Acciaroli, dedicato ad Angelo“.

Il Sindaco Pisani, aggiunge:

Sono molto felice di accogliere la creazione di Marco Del Sorbo che è riuscito a rinnovare il ricordo di Angelo Vassallo attraverso creatività e innovazione, dimostrando che la nuova generazione è attenta anche alle tematiche più sensibili. Porgo i miei ringraziamenti e dell’intera Comunità“.

Potrebbe anche interessarti