Coronavirus, ipotesi Stato d’Emergenza prorogato fino al 31 gennaio

Lo Stato d’Emergenza in Italia potrebbe essere prorogato al 31 Gennaio. Si tratta di un’ipotesi vagliata dal Governo, come rende noto l’Ansa.

Visto il notevole aumento di contagi registrato negli ultimi mesi, il Consiglio avrebbe deciso di allungare la durata dello stato di allerta. Quest’ultimo aveva come scadenza il 31 ottobre. Anche in questo caso si è trattato di una proroga, infatti il termine iniziale era fissato al 31 luglio.

La situazione in tutta Italia continua a destare preoccupazione. I contagi sono ancora troppi per cui è impossibile mollare la presa, seppur la nostra nazione presenti una condizione migliore rispetto ad altri Stati, letteralmente messi in ginocchio dal Coronavirus.

Tra le regioni più colpite spicca la Campania, con un numero di contagi giornalieri che supera la quota 200. Per tale ragione il Governatore appena rieletto, Vincenzo De Luca, ha ritenuto necessario agire emanando provvedimenti stringenti.

Con la proroga dello Stato d’Emergenza in Italia si cercherà di promuovere ancora una volta comportamenti rigorosi e tenere alto il senso di responsabilità dei cittadini per evitare che il quadro possa degenerare.

Nel Cdm di ieri è stata affrontata anche la questione dell’app Immuni e di quanto possa beneficiare alla vita dei cittadini. Per cui si vuole cercare di sensibilizzare questi ultimi all’utilizzo della stessa. Bonafede ha proposto di lanciare una maratona in tv per esortare gli italiani a scaricare l’applicazione direttamente dal proprio smartphone.

Potrebbe anche interessarti